Romagna Osteria: continua
il viaggio dei sensi

Saperi e sapori nei luoghi magici della regione

Continua il viaggio di Romagna Osteria, il progetto di Visit Romagna che riunisce i migliori cuochi del territorio in brigate itineranti che portano i loro saperi e sapori nei luoghi magici della Romagna per farli conoscere, vivere e assaporare grazie alla loro cucina. Romagna Osteria continua, fino a maggio 2020, ad offrire un viaggio dei sensi lungo dodici mesi di un’osteria che si sospende su una collina, in un bosco, in un porto, in un museo o una pieve antica, lungo un canale o in una piazza, fra i paesaggi più belli e degni di essere valorizzati, ma anche in quelli protetti, nascosti e silenziosi. Romagna Osteria farà ancora tappa su Rimini in due occasioni, ciascuna unica per via dei luoghi che ospiteranno gli chef della Brigata. Mercoledì 11 e giovedì 12 settembre, con due giorni che saranno un tuffo nella storia della città, la Vecchia Pescheria di Piazza Cavour tornerà cuore pulsante del mondo ittico dalla colazione a notte fonda. In occasione della riapertura della pesca, una brigata speciale rianimerà infatti questo luogo storico con un generoso omaggio alla cucina del mare: mentre il pesce tornerà in vendita per due mattinate sugli antichi banchi in pietra, i cuochi prepareranno una colazione/pranzo aperta all’intera città, per poi dedicarsi all’aperitivo serale al Teatro Galli e alla cena nella stessa Vecchia Pescheria. Il secondo appuntamento in Città con la Brigata sarà giovedì 19 dicembre al Grand Hotel di Rimini, con Il fascino della dolce vita riminese: nel clima felliniano e natalizio di un luogo simbolo della città andrà in scena una maestosa festa di Natale con tutti i cuochi della Brigata.
Info: www.romagnaosteria.it


ARTE

Bellini torna al
Museo della Città

E’ tornato a Rimini, presso il Museo della Città in via Tonini, il “Cristo morto con quattro angeli” di Giovanni Bellini. Il capolavoro è stato esposto nell’ultimo anno prima a Londra alla National Gallery nella mostra dedicata a “Mantegna e Bellini” (dal 3 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019), quindi nel prestigioso “Gemäldegalerie” di Berlino, spazio in cui il ‘Cristo’ è stato protagonista fino al 30 giugno.
Info: museicomunalirimini.it


MUSICA

Daniele Silvestri in concerto

Nuova avventura per Daniele Silvestri che ritorna nel 2019 con una lunga tournée nei palasport, che scandisce i 25 anni di carriera e un nuovo progetto discografico che uscirà in primavera. Cantautore, polistrumentista, produttore, Silvestri sarà a Rimini, all’RDS Stadium, il 9 novembre.
Info: Pulp concerti 3290058054


VISITE

Meravigliosa Biblioteca

In occasione delle celebrazioni per i 400 anni della Biblioteca Gambalunga, ogni ultimo sabato del mese, previa prenotazione, è possibile partecipare a visite guidate alle sale antiche nel seicentesco palazzo Gambalunga, dove sono custoditi i volumi più prestigiosi e i preziosi arredi. La biblioteca, aperta nel 1619, è la prima biblioteca civica in Italia
Info: bibliotecagambalunga.it


TEATRO

Dialetto in musica alla Malatestiana

La Sagra Musicale Malatestiana, ospita per la sua settantesima edizione, una speciale sezione dedicata al ‘Dialetto in Musica’. Il secondo appuntamento è con La s-ciuptèda, lettura in musica dei monologhi, scritti da Gianfranco Miro Gori nel dialetto romagnolo di San Mauro e ispirati al misterioso assassinio del padre di Giovanni Pascoli, ucciso nel 1867 da un colpo di fucile mentre faceva ritorno a casa attraversando le campagne tra Savignano e San Mauro. Con l’attrice Elena Bucci sul palco a Castel Sismondo martedì 6 agosto – ore 21,30 – sono coinvolti nello spettacolo il clarinettista Paolo Ravaglia e il compositore Luigi Ceccarelli per l’elettronica e la regia del suono. “Cresciuto con il mito delle avanguardie – racconta Ceccarelli a proposito delle sue composizioni per lo spettacolo – sentivo Pascoli molto lontano da me. E invece scrivere quei pezzi è stata una gran bella esperienza che mi ha fatto scoprire quanta bellezza e modernità c’è ancora in quelle poesie”.
Info: sagramusicalemalatestiana.it