“Giardini d’Autore”: l’evento dedicato
ai migliori vivaisti internazionali

20-22 Marzo / Una speciale edizione di primavera dedicata alla bellezza in ogni sua forma

Dal 20 al 22 marzo, Castel Sismondo e Piazza Malatesta, tornano a fiorire con un’edizione speciale di “Giardini d’Autore” che inaugurerà i nuovi spazi verdi della residenza di Sigismodo Pandolfo Malatesta. “Giardini d’Autore”, l’evento che porta a Rimini i migliori vivaisti italiani e stranieri, conduce una speciale edizione di primavera dedicata alla bellezza in ogni sua forma, all’immaginazione e all’immaginifico: un omaggio al maestro del cinema Federico Fellini, di cui nel 2020 si festeggia il centenario della nascita e con cui “Giardini d’Autore” condivide gli spazi di Castel Sismondo dove risiede la mostra dedicata al regista. Saranno gli spazi antistanti Castel Sismondo ad ospitare “Giardini d’Autore” e le sue collezioni botaniche uniche, frutto della continua ricerca e passione dei vivaisti provenienti da tutto il mondo, ma anche le performance artistiche e le mostre che si svolgeranno durante i tre giorni di eventi. Un percorso di esperienze tra giardinaggio, botanica, paesaggio, arte e design in cui il visitatore può perdersi per ammirare ed imparare.
Info: www.giardinidautore.net


Cinema

“La Settima Arte” in primo piano

Raccontare, promuovere ed aprire un confronto sull’industria e le professioni del cinema. Torna a Rimini “La Settima Arte – Cinema e Industria” la Festa del Cinema: tre giorni di eventi gratuiti e aperti a tutti. Saranno gli spazi più significativi della città a fare da location a tutti gli appuntamenti in programma.
Info: www.lasettimarte.it


Arte

Bellini torna al Museo della Città

E’ tornato a Rimini, presso il Museo della Città in via Tonini, il “Cristo morto con quattro angeli” di Giovanni Bellini. Il capolavoro è stato esposto nell’ultimo anno prima a Londra alla National Gallery nella mostra dedicata a “Mantegna e Bellini”, quindi nel prestigioso “Gemäldegalerie” di Berlino.
Info: www.museicomunalirimini.it


A Castel Sismondo
mostra omaggio a Fellini

Info / 14 sale-set per immergersi nell’immaginario del Maestro

A 100 anni dalla nascita del Maestro del cinema Federico Fellini, Rimini si prepara a celebrarlo per un intero anno con una serie di iniziative partite lo scorso 14 dicembre con l’inaugurazione della grande mostra nelle sale di Castel Sismondo. “Fellini 100 Genio immortale” è una mostra itinerante che, fino al 15 marzo, riporta in primo piano memorie, emozioni, fotogrammi, scene, suggestioni provenienti da quel mondo straordinario capace di dirci tutta la verità su noi stessi con l’irresistibile fascino universale del sogno. La mostra parte della sede futura del Museo Fellini, e ruota attorno a tre nuclei di contenuti, nella cornice di un allestimento scenografico innovativo: il primo racconta la Storia d’Italia a partire dagli anni Venti-Trenta per passare poi al dopoguerra e finire agli anni Ottanta attraverso l’immaginario dei film di Fellini; il secondo nucleo è dedicato al racconto dei compagni di viaggio del regista, reali, immaginari, collaboratori e no; infine, il terzo nucleo sarà dedicato alla presentazione del progetto permanente del Museo Internazionale Federico Fellini.
Info: www.mostrafellini100.it


Tradizione

L’antica fiera di San Gregorio

All’antica fiera di San Gregorio rivivono le tradizioni rurali con la mostra-mercato di cavalli, bovini, ovini e animali da cortile e prodotti della pastorizia. Esposizione campionaria dei prodotti dell’artigianato, industria e agricoltura. Centinaia di bancarelle di tutti i generi, luna park al centro del paese e apertura di tante osterie occasionali lungo le vie. Nove giorni pieni di iniziative con spettacoli e mostre. La tradizione vuole che nella giornata di San Gregorio la Fiera riproponga le atmosfere e l’ambientazione tipiche della vita di campagna di un tempo con la mostra dei bovini di razza romagnola e la mostra mercato del cavallo. E’ inoltre possibile gustare ed acquistare prodotti tipici della Valconca come l’eccellente olio extravergine d’oliva, che ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta, il vino e il saporito formaggio pecorino.
Info: www.emiliaromagnaturismo.it