Reggio Emilia

“Testimonianze”: composizioni
progettuali dagli anni ’60 ad oggi

In mostra le opere di dodici artisti italiani e internazionali

La Galleria d’Arte 2000&NOVECENTO presenta le “Testimonianze” di dodici artisti italiani ed internazionali che, attraverso composizioni materiche ed oggettuali, hanno segnato la storia dell’arte dagli anni ‘60 ad oggi. In mostra, quattro tappeti-natura di Piero Gilardi che riproducono, in maniera realistica e meticolosa, frammenti di ambienti naturali sia a scopo ludico che di denuncia verso uno stile di vita che, con il passare del tempo, diventa sempre più artificiale e distruttivo. Il percorso espositivo continua con una scultura di Herbet Hamak dalla tipica forma geometrica, il cui colore è ottenuto attraverso la fusione di resine liquide e pigmenti che, solidificandosi, acquistano un aspetto a volte lattiginoso, opaco, dando vita a superfici lisce, dai colori profondi con tonalità inusuali. A queste ricerche, si aggiunge un’opera di Marco Gastini dei primi anni ‘80, periodo in cui il linguaggio dell’artista torinese si apre a una trasformazione radicale, rivelando un’inattesa apertura al colore e alla ricerca sui materiali. Infine un’opera di Giulio Turcato degli anni ‘70 dalla gestualità rarefatta ed onirica, realizzata con sabbie colorate: in base al punto in cui la si guarda e all’illuminazione che riceve cambia sfumature.
Info: www.duemilanovecento.it


MOSTRA MERCATO

Cambi & Scambi nuove date

1-2 Dicembre appuntamento con la mostra-mercato di modernariato, vintage, numismatica, disco e cd, fumetto di antiquariato e da collezione, giocattoli d’epoca, modellismo, minerali e fossili, quadri, militaria (Orario: 9-19). Inoltre, 61° Mostra Mercato del Fumetto: 1 dicembre 9-19; 2 dicembre 9-18.
Info: www.turismo.comune.re.it


MUSICA

Stagione concerti a teatro

La Stagione dei Concerti 2018-2019 della Fondazione “I Teatri di Reggio Emilia” (Valli e Cavallerizza) presenta un’ampia gamma di stimoli musicali, generi, epoche, autori: la musica barocca e il Novecento storico, gli autori dell’est Europa e i grandi classici. Appuntamenti fino al 29 Maggio 2019.
Info: www.iteatri.re.it


QUANDO VISITABILE FINO AL 3 MARZO

Il Museo di Correggio
Ospita la “Sant’Agata”

Il Comune di Correggio e l’Associazione Amici del Correggio in collaborazione con il Museo Il Correggio presentano la “Sant’Agata”, opera di Antonio Allegri ospitata nella storica sede di Palazzo dei Principi. Un evento epocale per la cittadina emiliana e non solo, perché sarà l’opportunità di ammirare una preziosa opera del grande maestro del Rinascimento ricollocata nel luogo in cui fu creata. Grazie all’Associazione, la Sant’Agata è stata esposta dal 15 marzo al 2 settembre 2018 presso il Palazzetto Baviera di Senigallia, e ora fa ritorno nella sua terra natale, accompagnata da una serie di incontri e appuntamenti. L’acquisizione della piccola ma preziosa opera si deve all’Associazione, dopo che nel 2004 la intercettò Dario Fo. Fu lui per primo ad interpretare il volto della Santa come un ritratto di Jeronima ed è proprio grazie al premio Nobel che il dipinto venne restaurato e pubblicato, arrivando oggi ad essere esposto al pubblico.
Info: www.comune.correggio.re.it


TEATRO

Su il sipario: Canto di Natale

Dal romanzo di Charles Dickens, uno spettacolo che utilizzando le tecniche del teatro d’attore, del teatro delle marionette e delle figure, ripercorrerà le atmosfere, le emozioni e i significati di uno dei racconti sul Natale più belli e commoventi. È la sera della vigilia di Natale in una Londra di metà Ottocento quando tre spiriti, quello del Natale Passato, del Natale Presente e del Natale Futuro, fanno visita all’anziano e scorbutico Ebenezer Scrooge, che mal sopporta il clima di festa che coinvolge la città e che, durante la sua vita ha trascurato tutto e tutti, compresa la sua famiglia. I tre fantasmi faranno ripercorrere a Scrooge la sua esistenza fino a quel momento, il suo presente e gli faranno vedere cosa accadrà nel futuro. Spettatore, suo malgrado, di questi eventi e premonizioni, Scrooge capirà i suoi errori e cercherà di porre rimedio a ciò che ha fatto di sbagliato.
Info: www.iteatri.re.it


A tutto sport! Torna la XXIII
Maratona “Città del Tricolore”

Appuntamento il 9 Dicembre in Corso Garibaldi

Anche quest’anno Reggio Emilia ospiterà la maratona divenuta una manifestazione di livello internazionale, nonché la quinta maratona d’Italia. La “Maratona di Reggio Emilia – Città del Tricolore – Trofeo Parmigiano Reggiano” non ha perso le caratteristiche peculiari che la contraddistinguono: innanzitutto la storia, così importante per i cittadini reggiani, della nascita qui del primo tricolore, e in secondo luogo la cultura del buon cibo, che ha a capo come membro rappresentate il Parmigiano Reggiano, prodotto ambasciatore per eccellenza. Il percorso prevede di uscire dalla città per giungere fino alle prime colline di Quattro Castella, attraversando l’abitato di Montecavolo, zona dall’importanza storica eccezionale e terra di Matilde di Canossa. Il punto di forza di questa maratona è da sempre la capillare rete di volontari che affianca l’organizzazione: il sorriso, l’accoglienza e il calore di tutti coloro che popolano il Centro Maratona e i ristori lungo il percorso sono le caratteristiche che più di tutte vengono riconosciute a questa gara. Come da tradizione, l’area espositiva verrà allestita all’interno del palazzetto dello sport di via Guasco; durante il weekend della gara sarà possibile partecipare ai convegni che si terranno nell’area media e visitare i numerosi stands. Spugnaggi caldi e freddi, animazione lungo il percorso, ristori ogni 5 km, servizi di navetta e spogliatoi a pochi metri dalla partenza e dall’arrivo: queste le caratteristiche principali che hanno reso famosa la maratona di Reggio Emilia in Italia e non solo, e che verranno riproposte anche quest’anno.
Info: www.maratonadireggioemilia.it


GUSTO

Gnocco, salame… e fantasia!

Grazie alla tradizionale arte dei norcini del luogo, i portici di Palazzo Sacrati di Rubiera si trasformano per tutto il giorno in uno straordinario banchetto con salsicce, salami e cotechini “creati” dalle mani di questi abili maestri. Appuntamento il 2 Dicembre.
Info: www.comune.rubiera.re.it/


OPERA

Tanti appuntamenti in cartellone

Puccini, con un focus tutto a lui dedicato, Verdi con “La forza del destino”, Händel con “Serse”: la Stagione di Opera della “Fondazione I Teatri” guarda al passato con gli occhi del presente e propone 5 titoli e 5 nuovi allestimenti che si collocano nel solco di una tradizione reinterpretata con garbo.
Info: www.iteatri.re.it


NOVITA’ PRIMA VOLTA IN ITALIA PER L’ARTISTA INGLESE

“Fiel”: la personale di Phoebe Unwin

Collezione Maramotti presenta Field, prima mostra personale in Italia dell’artista inglese Phoebe Unwin, costituita da una serie di nuovi disegni e dipinti realizzati appositamente per la Pattern Room della Collezione. Il titolo dell’esposizione evoca molteplici connotazioni. Il ‘campo’ rimanda al paesaggio, ma anche alle campiture di colore e al taglio della visione. È un luogo di mezzo, un soggetto pittorico tradizionale che permette all’artista di oscillare fra il figurativo e l’astratto, di investigare le qualità formali della pittura. Sviluppando una ricerca sul paesaggio e sull’interazione fra la figura umana e l’ambiente circostante Unwin costruisce con la pittura una delicata alternanza di orizzonti, distanze variate che generano un’osservazione a diverse velocità. Anche la superficie stratificata e porosa delle opere e la messa a fuoco appannata dei soggetti generano un dinamismo della visione all’interno di ogni quadro e un’intima relazione tra un’opera e l’altra.
Info: www.collezionemaramotti.org


MOSTRA

“L’Arte in gioco” di Dubuffet

Una grande retrospettiva dedicata a Jean Dubuffet (1901-1985), uno dei maggiori artisti del XX secolo, protagonista dell’”Informale”. La mostra va a esplorare i numerosi cicli creativi, le vaste ricerche, le sperimentazioni tecniche inedite e originali dell’artista, genio universale e multiforme.
Info: ww.palazzomagnani.it


SU IL SIPARIO

Christmas Carol con Robero Ciufoli

A Christmas Carol, adattamento del celebre romanzo di Charles Dickens è la storia, fantastica di Ebenezer Scrooge, un ricco e avaro uomo d’affari, che sarà interpretato da Roberto Ciufoli, attore, comico e regista teatrale italiano che ha sposato con entusiasmo la nuova idea della Compagnia dell’Alba.
Info: www.iteatri.re.it

2018-11-28T11:58:27+00:00Argomento: INTRATTENIMENTO|