Note contemporanee: opere di Gilardi, Griffa e Schifano

Quattordici lavori dagli anni ’60 ad oggi

La Galleria d’Arte 2000&Novecento di Reggio Emilia ospita fino al 30 settembre, la mostra collettiva “Note contemporanee. Motivi artistici a confronto dagli anni ’60 ad oggi”, con opere di Piero Gilardi, Giorgio Griffa, Mario Schifano, Jorrit Tornquist ed altri autori selezionati. Il lavoro degli artisti scelti per questa collettiva illustra al pubblico la contemporaneità dell’arte attraverso suggestioni cromatiche e formali, ma anche la sovrapposizione di linee e geometrie, segnando un percorso di continuità tra i maestri del secolo scorso e quelli del presente. La mostra comprende quattordici opere selezionate riunite per offrire un panorama di firme dalle riconoscibili affinità elettive che offrono un significativo contributo alla contemporaneità espressiva ed artistica, testimonianze di segni diversi, che ripercorrono la ricerca e la storia della produzione artistica nazionale. In esposizione due opere dell’artista torinese Piero Gilardi che profeticamente ha anticipato temi diventati centralissimi nel dibattito artistico del nostro presente; di Giorgio Griffa, un’opera della seconda metà degli anni ’70 riferibile al ciclo dei Segni primari; di Mario Schifano – unanimemente considerato uno dei più importanti, trasgressivi ed originali artisti italiani e nume tutelare della Pop Art italiana – è presente una grande tela del 1973/1978 caratterizzata dalla sua tipica pittura gestuale, mentre il lavoro in esposizione dell’austriaco Jorrit Tornquist nasce da uno studio innovativo dei meccanismi della visione, dei fenomeni ottici e luminosi, in linea con i progressi scientifici dal dopoguerra in poi.
Info: www.duemilanovecento.it


EVENTO

A tavola tra gusto e musica

Novellara riscopre la sua antica tradizione agricola nella manifestazione dedicata al cocomero con concerti blues e roots music, artisti di strada, stands gastronomici, giochi, mercatini, mestieri antichi, laboratori e spettacoli per bambini, sfilata dei carri delle angurie giganti, concorso anguria più pesante.
Info: www.proloconovellara.it


MOSTRA

Fontanesi e la sua eredità

In esposizione oltre trenta dipinti di Antonio Fontanesi, provenienti da importanti musei e collezioni italiane, posti a confronto con la produzione degli artisti che la critica ha collegato con la sua produzione, in un arco cronologico che dagli anni Ottanta dell’Ottocento arriva fino agli anni Sessanta del Novecento.
Info: musei.comune.re.it


AD AGOSTO Chiusura affidata alla voce di Carmen Souza

Al Festival Mondus artisti internazionali

Diciannove concerti, settanta musicisti provenienti da tutto il mondo, dieci location in sei comuni – Carpi, Casalgrande, Correggio, Modena, Reggio Emilia e Scandiano – tra la provincia di Modena e Reggio Emilia. Un viaggio musicale tra sonorità jazz, rock, world, folk, soul e popolari, con artisti notissimi della scena italiana. Questo è, in poche righe, Festival Mundus 2019, edizione numero ventiquattro. Per l’ultimo appuntamento della kermesse (15 agosto) – in piazza Prampolini a Reggio Emilia, ingresso gratuito – arriva Carmen Souza con il suo ‘Creology’, una delle voci più interessanti della nuova generazione della cosiddetta world music. Nata a Lisbona da una famiglia capoverdiana di estrazione cristiana, la sua musica fonde in sé tanti generi musicali: dalla Morna, al Batuke, al Jazz, al Soul e oltre. Il suo modo di cantare è una versione del tutto personale della verve di Billie Holiday, Nina Simone e Casara Evoria: tra melodie inusuali, umori esotici, africanismi e scat jazz e frasi dall’andamento imprevedibile.
Info: www.ater.emr.it/circuito/festival-mundus


MUSICA

Montecchio
Unplugged

Montecchio Emilia si prepara ad accogliere l’evento musicale che richiama migliaia di persone grazie alla presenza di performers e artisti di alto livello provenienti da tutta Italia. Non mancheranno mercatini, negozi aperti, punti ristoro, palazzi, mostre con visite guidate, bancarelle.
Info: www.montecchiounplugged.it


INIZIATIVE

Mercoledì rosa a Reggio Emilia

Ogni mercoledì, strade, vicoli, piazze e cortili diventeranno il palcoscenico di musicisti, performers, danzatori, artisti di strada che si esibiranno in tantissimi luoghi del centro storico cittadino. Per l’occasione, durante la sera resteranno aperti negozi, bar, ristoranti ed esercizi commerciali.
Info: www.turismo.comune.re.it