“Festa d’Autunno” a Albinea
Torna il tradizionale appuntamento

Un’opportunità di incontro con le tipicità del territorio

Sapori, degustazioni e tradizioni fanno di questo appuntamento d’autunno un’opportunità di incontro con le tipicità del territorio. Albinea si veste a festa: la calda atmosfera autunnale avvolge chi vi si recherà invitandoli a degustare piatti evocativi da vero gourmet e, nel contempo, della genuina e robusta cucina contadina. Piazza Cavicchioni sarà animata già dalle prime ore di sabato mattina, quando sarà possibile partecipare alla raccolta dei funghi, accompagnati da esperti micologi, mentre nel pomeriggio apriranno i primi stands gastronomici con gnocco fritto, ciambella e vino. Domenica sarà invece la giornata dedicata alle castagne e alle specialità gastronomiche con degustazione e vendita di prodotti tipici, cottura del pane e di altre specialità da forno, in un tripudio di sapori e di colori tipicamente autunnali. Succede così che si viene attratti ad Albinea dai sapori che riportano quell’armonia unificatrice tra uomo e terra nel lento scandire delle stagioni e del tempo. Emblema di queste pratiche millenarie, “Il Palio del Cicciolo” giunto alla XIII edizione in cui gareggeranno oltre 30 norcini della provincia nella produzione di questo antico prodotto tipicamente emiliano.
Info: www.comune.albinea.re.it


DANZA

New Italian
Dance Platform

New Italian Dance (NID) Platform è un progetto che ha lo scopo di sostenere la migliore produzione coreutica italiana e di presentare le migliori compagnie e gli spettacoli più rappresentativi del panorama italiano, sia tra le realtà già consolidate sia tra i coreografi emergenti.


GUSTO

Fiera della Zucca  a Reggiolo

Un intero fine settimana dedicato alla zucca, uno dei piatti base della cucina della Bassa reggiana. Degustazione di specialità gastronomiche, sfilata storica e Palio delle Contrade, spettacoli di giocolieri e folklore, sfilate in abiti medievali, falconeria, tiro con l’arco, tornei cavallereschi, antichi mestieri.
Info: prolocoreggiolo.it


MOSTRA NOTE CONTEMPORANEE

I lavori di Gilardi, Griffa, Tornquist e Schifano

La Galleria d’Arte 2000&Novecento di Reggio Emilia (Via Sessi, 1/F) ospita fino al 30 settembre, la mostra collettiva “Note contemporanee. Motivi artistici a confronto dagli anni ’60 ad oggi”, con opere di Piero Gilardi, Giorgio Griffa, Mario Schifano, Jorrit Tornquist ed altri autori selezionati. Il lavoro degli artisti scelti per questa collettiva illustra al pubblico la contemporaneità dell’arte attraverso suggestioni cromatiche e formali, ma anche la sovrapposizione di linee e geometrie, segnando un percorso di continuità tra i maestri del secolo scorso e quelli del presente. La mostra comprende quattordici opere selezionate riunite per offrire un panorama di firme dalle riconoscibili affinità elettive che offrono un significativo contributo alla contemporaneità espressiva ed artistica, testimonianze di segni diversi, che ripercorrono la ricerca e la storia della produzione artistica nazionale.
Info: duemilanovecento.it


ESPOSIZIONI

“Ritratto di giovane donna” del Correggio

Esposizione ai Chiostri di San Pietro di uno dei capolavori del Rinascimento: il Ritratto di giovane donna di Antonio Allegri detto il Correggio (c.1489-1534). L’opera, eccezionale prestito dal Museo Ermitage di San Pietroburgo, giunge in una delle terre d’elezione dell’artista reggiano, a cinque secoli dalla sua esecuzione, attorno al 1520, grazie a un accordo firmato dalla città di Reggio Emilia e dalla Fondazione Palazzo Magnani con l’istituzione russa. L’esposizione (aperta al pubblico dal 24 ottobre all’8 marzo 2020) consentirà di riprendere anche lo stato dell’arte sui molti aspetti ancora incerti che caratterizzano il dipinto: il nome della persona ritratta, l’interpretazione dei segni e dei simboli che la ornano, le finalità per cui fu dipinta. Gli orari di visita sono: martedì-venerdì 10.00-13.00 e 15.00-19.00; sabato, domenica e festivi 10.00-19.00.
Info: palazzomagnani.it