De Chirico oltre il quadro: manichini e
miti nella scultura metafisica

L’esposizione è ospitata al Museo Magi ‘900 di Pieve di Cento fino a fine anno

Sospesi nello spazio e nel tempo, i misteriosi personaggi che hanno reso tanto celebre la Metafisica di Giorgio de Chirico sono stati proposti non solo con la grafica e la pittura, ma anche nella versione tridimensionale, in una produzione scultorea di cui probabilmente il grande pubblico ancora non conosce la particolare suggestione. E’ attorno a questo aspetto della produzione artistica di de Chirico che si articola la mostra “De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica”, ospitata al Museo Magi ‘900 di Pieve a partire dallo scorso aprile e visitabile fino al . 31 Dicembre. Meno nota della produzione pittorica, ma non meno evocativa, la scultura del grande maestro offre infatti l’occasione per approfondire alcuni dei soggetti che hanno dominato la sua poetica, tra i quali spiccano l’enigmatica presenza dei manichini e la persistenza del mito e della memoria dell’antico. Per presentare al pubblico un importante nucleo composto da 19 di queste sculture, recentemente acquisite nella collezione permanente del MAGI’900 insieme a pregevoli opere grafiche, il museo propone un allestimento particolare, che intende mettere in relazione le rappresentazioni bidimensionali e la loro restituzione a tutto tondo. Tra le opere esposte ricorrono alcune figure chiave dell’immaginario dechirichiano, come gli Archeologi, i Trovatori, i Manichini Coloniali, Le Muse, i Cavalli, temi dei quali vengono presentate diverse varianti, offrendo una delle più significative ricognizioni sulla scultura metafisica mai allestite in Italia.


EVENTO

Torna ad Imola
Summer Piano
Academy&Festival

“Imola Summer Piano”, in programma dal 16 al 30 luglio, è il festival in cui Imola torna a essere il centro della musica pianistica e cameristica internazionale. Due settimane di alta formazione musicale e di concerti porteranno nella città i migliori talenti da tutto il mondo. E’ l’ottava edizione dell’”Imola Summer Piano Academy&Festival”, ideato nel 2012 con una “formula doppia” a carattere innovativo: una Summer School durante il giorno con i docenti dell’Accademia in cui possono iscriversi giovani musicisti da tutto il mondo e una serie di Concerti pomeridiani e serali con protagonisti grandi nomi della classica. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.
Info: www.accademiapianistica.org/summer-festival/il-festival


SAPORI&NATURA

20 anni di “Zola Jazz&Wine”: serate
tra vigne e cantine sui colli bolognesi

“Zola Jazz&Wine”, rassegna per la valorizzazione della cultura musicale ed enogastronomica del territorio del pignoletto D.O.C.G, quest’anno compie 20 anni. Musica e vino andranno nelle vigne, nelle terrazze e nelle aie delle cantine regalando un’esperienza diretta con la campagna e il territorio. Fino al 6 Luglio.
Info: www.zolajazzwine.it


MUSICA

“Emilia Romagna Festival”: al via la
rassegna musicale internazionale

“Emilia Romagna Festival” è un’importante rassegna musicale internazionale che spazia dai classici ai contemporanei, dalla sinfonica alla cameristica, con incursioni nella danza, prosa e teatro. Oltre trenta appuntamenti di grande musica nelle location più suggestive, molte delle quali nel territorio imolese.
Info e foto: www.emiliaromagnafestival.it